in

Quante volte si possono lavare i capelli? I riferimenti temporali giusti da seguire

Lavare i capelli tropo frequentemente può causare effetti collaterali indesiderati, scopriamo come evitarli attraverso questi pratici suggerimenti che possono migliorare parecchio lo stato di salute delle vostre adorate ciocche. Perché i dubbi sono fatti per essere risolti!

Quante volte si possono lavare i capelli? Foto: stock.adobe.com
Quante volte si possono lavare i capelli? Foto: stock.adobe.com

Quanto spesso dovremmo lavarci i capelli? Questo è un dibattito che imperversa da decenni, con risposte che vanno dal quotidiano immancabile, al massimo una volta alla settimana. Naturalmente, la consistenza e la condizione dei tuoi capelli svolgono un ruolo significativo in questo, ma con le conversazioni sulla salute del cuoio capelluto in aumento e la tentazione di saltare un giorno o due a causa delle nostre condizioni di lavoro a casa in aumento, abbiamo parlato con gli esperti per discutere se dovrebbe rivalutare le nostre abitudini di pulizia dei capelli.

Le persone con i capelli grassi o che usano quotidianamente prodotti per la cura dei capelli dovrebbero considerare di lavarsi i capelli una volta ogni 1-2 giorni. Le persone con i capelli secchi possono lavarsi i capelli meno frequentemente. Quelli con capelli testurizzati o ricci potrebbero addirittura lavarli solo una volta ogni 1-2 settimane.

Capelli grassi sotto lavaggio
Capelli grassi sotto lavaggio – @tkasperova tramite Twenty20

Il lavaggio dei capelli non è una situazione adatta a tutti. Alcune persone potrebbero aver bisogno di lavarsi i capelli ogni giorno, mentre altre aspettano diversi giorni o addirittura settimane tra un lavaggio e l’altro. La maggior parte delle persone dovrebbe lavarsi i capelli quando diventano grassi, sporchi o quando si è accumulato molto prodotto sul cuoio capelluto.

Se i tuoi capelli sono “deboli”, potresti voler cercare trattamenti rinforzanti e anche considerare se bagnarli frequentemente o spazzolarli dopo il lavaggio è la causa principale dei tuoi problemi. Detto questo, tieni presente che il tipo di capelli non è mai una costante È anche sensibile ai cambiamenti climatici, alla salute e agli scompensi emotivi e può diventare più fine, più grossolano, più oleoso, più secco, più crespo e più liscio in diverse fasi della nostra vita.

Contrariamente alla credenza popolare, i capelli non necessitano di una pulizia quotidiana. Alcune persone possono lavarsi i capelli ogni giorno e altri potrebbero essere in grado di passare alcuni giorni senza lavarsi i capelli. Una persona può considerare di lavarsi i capelli dopo un allenamento o dopo aver indossato il copricapo per un lungo periodo. Il sudore può far sì che i capelli abbiano un cattivo odore, oltre a farli sembrare e sentirsi sporchi.

Quando il polline o lo sporco entrano nei capelli di una persona, questi dovrebbero lavarli per eliminarli. Lasciare sporco o polline nei capelli può peggiorare le allergie e far apparire i capelli sporchi. Nella frequenza con cui ci laviamo i capelli, gioca un ruolo fondamentale anche il tipo di shampoo che andiamo ad utilizzare. Scegliamone uno specifico per il nostro tipo di capelli, così da non incorrere in troppi danni.

Massaggio shampoo
Massaggio shampoo – Fonte: Adobestock

Gli shampoo detergono i capelli e il cuoio capelluto rimuovendo l’olio in eccesso e i detriti dai capelli. Anche se questo può aiutare i capelli a mantenere un aspetto pulito, l’uso di shampoo aggressivi può seccare i capelli e il cuoio capelluto e causare danni e irritazioni. Le persone hanno diversi tipi di capelli. Le differenze possono influenzare la frequenza con cui una persona ha bisogno di lavarsi i capelli.

Leggi anche