in

Come legare i capelli in modo da non fare il segno? Alcuni consigli da non sottovalutare

I capelli raccolti sono sempre molto comodi ed eleganti, pertanto li portiamo così per molto tempo durante la giornata. Non dobbiamo vergognarcene, in quanto anche una coda ben assestata può essere stilosa. Ma come fare per evitare i danni e gli inestetismi che questa può comportare? Analizziamolo insieme.

Legare i capelli è un gesto semplice e quotidiano, soprattutto per chi li porta lunghi. Pertanto, è molto importante eseguirlo nella maniera corretta, più di quanto magari non immaginiamo. Il problema che in molte riscontrano quando applicano la coda è quella strana ammaccatura che la tua fascia per capelli lascia tra i tuoi capelli quando tiri fuori la coda di cavallo.

Soprattutto per chi ha speso molto tempo e denaro per ciocche perfettamente lisce, l’ultima cosa che si desidera è indossare una coda di cavallo che lascerà una grande ammaccatura nei capelli in questo modo. Sarebbe un vero peccato accorgersi di aver speso tutte quelle risorse per un taglio che fosse perfettamente liscio e ritrovarsi con quel brutto segno sui capelli.

Coda di cavallo castana lunga
Coda di cavallo castana lunga – Fonte: Adobestock

Innanzitutto, quando scegli un elastico per la tua coda di cavallo, assicurati di scegliere un elastico coperto e rivestito. Gli elastici scoperti sono scomodi con cui lavorare e possono spezzare ciocche di capelli. Evita di stringere troppo la coda di cavallo; può danneggiare i capelli e la pressione può causare mal di testa.

Un fermacapelli a onde irregolari può davvero aiutarti! Le torsioni creano una pressione irregolare sui tuoi capelli in modo da non ottenere quell’ammaccatura evidente. Un elastico per capelli a tenuta forte ed è davvero comodo da indossare. Questo funziona al 100% a differenza della normale fascia per capelli che ha lasciato il segno in pochi minuti.

Acconciatura coda con fascia - @therighthairstyles
Acconciatura coda con fascia – @therighthairstyles

Puoi indossare queste strane fasce per capelli o elastici/fermacapelli quando vai a correre o in palestra. Questo è consigliabile per poter portare i capelli sciolti subito dopo senza l’ammaccatura pazza o lo styling extra. L’unico problema può essere di natura estetica, in quanto non tutti questi accessori sono necessariamente belli quanto utili, ma funzionano quindi per ora puoi fare un bello sforzo e sopportarli.

Asciuga i capelli con un asciugacapelli. Raddrizza i capelli con una piastra per capelli se vuoi una coda di cavallo liscia e dritta. Se vuoi un aspetto più mosso, arriccia i capelli con un ferro arricciacapelli invece di lisciarli. Inclina la testa all’indietro con un angolo di 45 gradi e tieni i capelli leggermente sotto la sommità della testa. Inclinare la testa all’indietro consente ai capelli di cadere naturalmente e previene le rughe. Spazzola i capelli dalla radice al palmo della mano. Lavora tutto intorno alla testa fino a quando i tuoi capelli non sono lisci e tesi.

Capelli biondi raccolti da piccola coda
instagram/@chloenbrown

Avvolgi un elastico due o tre volte attorno ai capelli finché non sono ben stretti. Se non vuoi che l’elastico sia visibile, prendi un piccolo ciuffo di capelli dalla coda di cavallo e avvolgilo attorno all’elastico per nasconderlo. Fissa la ciocca di capelli sul fondo dell’elastico con una forcina. Prendi tutti questi accorgimenti, e non sarai solo in grado di non lasciare alcun segno sulla tua capigliatura, ma anche di legare i tuoi capelli lunghi, acconciandoli in una coda di cavallo senza alcun difetto, evitando di commettere errori che potranno danneggiare le tue ciocche in maniera permanente.

 

Leggi anche