in

Lo stress cronico causa la perdita dei capelli? Scopriamo che correlazione c’è

Che correlazione c’è tra stress cronico e perdita dei capelli? Gli esperti se lo chiedono da decenni. Gli ultimi studi starebbero finalmente rivelando l’esatto collegamento tra le due patologie, così da poter proporre possibili soluzioni future a questo incredibile problema.

Lo stress a lungo termine o cronico mette le persone a rischio di una serie di problemi di salute. Questi possono includere depressione e ansia, nonché problemi di digestione e sonno. Anche lo stress cronico è stato a lungo collegato alla caduta dei capelli, ma le ragioni non sono state ben comprese fino ad ora. Cerchiamo di fare chiarezza!

Il principale ormone dello stress mette le cellule staminali del follicolo pilifero in una fase di riposo prolungata, senza rigenerare il follicolo o i capelli. I ricercatori hanno identificato il tipo di cellula e la molecola specifici responsabili della trasmissione del segnale di stress alle cellule staminali e hanno dimostrato che questo percorso può essere potenzialmente mirato a ripristinare la crescita dei capelli.

Il ciclo di crescita dei capelli è guidato dalle cellule staminali che risiedono nel follicolo pilifero. Durante la crescita, le cellule staminali si dividono per diventare nuove cellule che rigenerano i capelli. Nel periodo di riposo, le cellule staminali sono inattive. Fino ad ora, i ricercatori non avevano determinato esattamente come lo stress cronico danneggiasse le cellule staminali del follicolo pilifero. Lo stress e la caduta dei capelli non devono essere permanenti. E se tieni sotto controllo lo stress, i tuoi capelli potrebbero ricrescere.

Ciocche stressate
Ciocche stressate – Foto di Skitterphoto/Pexels.com

Se noti una perdita di capelli improvvisa o a chiazze o più del solito quando ti pettini o lavi i capelli, parla con il tuo medico. La caduta improvvisa dei capelli può segnalare una condizione medica sottostante che richiede un trattamento. Se necessario, il medico potrebbe anche suggerire opzioni di trattamento per la caduta dei capelli.

In condizioni normali, la rigenerazione del follicolo pilifero rallenta nel tempo: la fase di riposo si allunga con l’invecchiamento degli animali. Ma quando i ricercatori hanno rimosso gli ormoni dello stress, la fase di riposo delle cellule staminali è diventata estremamente breve e i topi sono entrati costantemente nella fase di crescita per rigenerare i follicoli piliferi per tutta la vita, anche quando erano vecchi.

Quindi anche il livello di base dell’ormone dello stress che normalmente circola nel corpo è un importante regolatore della fase di riposo. Lo stress essenzialmente eleva semplicemente questo “asse ghiandola surrenale-follicolo pilifero” preesistente, rendendo ancora più difficile per le cellule staminali del follicolo pilifero entrare nella fase di crescita per rigenerare nuovi follicoli piliferi. Se senti di stare affrontando un periodo difficile, non avere paura a chiedere l’aiuto di un professionista della salute mentale: i benefici che ne trarrai si rifletteranno sia sulla tua serenità mentale che in una maggiore salute fisica.

Leggi anche