in

Tonici per la pelle, approfondiamo questo ramo del mondo dei cosmetici

I tonici per la pelle sono un prodotto della skincare molto particolare: spesso sottovalutati, non vengono compresi a pieno dai consumatori che ricorrono spesso e volentieri ad altri tipi di cosmetici. Facciamo dunque chiarezza sull’affascinante mondo dei tonici per la pelle!

Le formule dei toner di oggi sono più avanzate che mai, vantano un sacco di benefici per la pelle e forniscono ingredienti attivi direttamente sul viso. Un buon tonico può essere a base acida, per esfoliare e rimodellare la superficie, o idratante, per trattenere l’umidità. Insomma, a prescindere dal suo preciso utilizzo, il giusto tonico per la tua pelle può davvero fare miracoli per migliorare la condizione della tua skincare quotidiana.

I tonici sono una parte importante dell’equazione per la cura della pelle, soprattutto se il tuo obiettivo finale è una pelle sana e luminosa. Tuttavia, molte persone ancora non sanno cosa siano esattamente i toner o cosa facciano di preciso. I toner del passato erano noti per le loro proprietà astringenti, che spesso seccano la pelle, ma oggigiorno molti di loro sono più adatti alle pelli sensibili, quindi non devi preoccuparti. In effetti, le formulazioni dei toner sono state migliorate per affrontare una serie di problemi della pelle, come la perdita di collagene o l’eccesso di untuosità che può portare a sfoghi, tutti realizzati con ingredienti diversi, a seconda delle esigenze.

Crema applicata dischetti di cotone
Crema applicata dischetti di cotone – Foto di John Tekeridis/Pexels.com

Gli esperti ci insegnano che i tonici dovrebbero essere usati dopo la detersione e prima di applicare sieri, creme idratanti o SPF. In alternativa puoi tonificare durante la mattina al posto di un grande rituale di pulizia, soprattutto se ti sei pulito a fondo la sera prima. Basta versarne un po’ su un dischetto di cotone riutilizzabile e passarlo sulla pelle. Quindi, se sei alla ricerca del miglior tonico per il tuo tipo di pelle, cosa dovresti cercare? Se hai un tipo di pelle sensibile e secca, forse un’acqua di fiori senza alcol potrebbe essere adatta alla tua pelle. O se la tua pelle ha un eccesso di sebo, l’ideale è un tonico a base di salicilico per rosicchiare le cellule morte della pelle e eliminare la congestione congestionata pelle.

i tonici che idratano e levigano le rughe spesso contengono antiossidanti, aminoacidi e acido ialuronico. D’altra parte, i tonici che trattano la pelle a tendenza acneica includono spesso acido salicilico (un tipo di beta idrossiacido o BHA) o acido glicolico (un tipo di alfa idrossiacido o AHA), che possono uniformare il tono della pelle e trattare l’iperpigmentazione. Proprio come ci sono diversi ingredienti tra cui scegliere, c’è più di un modo per mettere il prodotto.

L’applicazione è molto semplice e dipende davvero dalle preferenze di un individuo: puoi usare le mani o dei dischetti di cotone. E oltre al tradizionale liquido in bottiglia, i toner possono essere forniti anche in altri sistemi di erogazione, come gel stick e nebulizzazioni per il viso. Starà a te individuare il tonico perfetto per il tuo tipo di pelle: un passaggio fondamentale che potrebbe impiegare anche diverso tempo ma che non va assolutamente preso sotto gamba.

Leggi anche