in

Olio di ricino per capelli crespi in estate? Scopri come utilizzarlo al meglio!

L’olio di ricino è un ingrediente preferito nei prodotti per capelli perché è nutriente per il cuoio capelluto e le ciocche, grazie alla sua combinazione di vitamine, acidi grassi, proteine ​​e antiossidanti. Ecco come puoi sfruttare i potenti attributi dell’olio di ricino nei tuoi prodotti per la cura dei capelli fatti in casa per combattere l’effetto crespo.

Sappiamo tutti che l’estate può mettere davvero a dura prova i nostri capelli. Il sole, il sale e la salsedine possono renderli crespi, spezzati, colmi di doppie punte. I prodotti per la cura a queste problematiche si sprecano, così come gli accorgimenti da poter prendere. Non tutti però sanno che si può benissimo utilizzare l’olio di ricino: scopriamo come!

I capelli crespi possono essere un po’ un inconveniente e una seccatura. Il tempo prezioso necessario per domare l’effetto crespo sottrae ad altre attività, specialmente quando si viaggia. Durante i mesi estivi, quando i livelli di umidità e le temperature sono più elevate, la lotta diventa ancora peggiore.

L’olio di ricino è un ottimo olio anti-crespo che aiuta a domare i capelli in modo naturale. È ricco di vitamina E, minerali, proteine ​​e acidi grassi benefici Omega 6 e 9 e ha proprietà antibatteriche e antimicotiche naturali. Un componente chiave dell’olio di ricino è l’acido ricinoleico, un acido grasso monoinsaturo e un umettante naturale che aiuta a bilanciare il pH del cuoio capelluto al fine di reintegrare gli oli naturali del cuoio capelluto e invertire i danni ambientali.

Olio di ricino nei capelli
Olio di ricino nei capelli – @elenavolf tramite Twenty20

Come utilizzare l’olio di ricino sui capelli

I metodi sono davvero molteplici! Puoi provare, ad esempio, una maschera per capelli. Prima di lavare i capelli, inumidiscili con un idrolato come l’acqua di rose o semplicemente con acqua tiepida. Spruzzare o pettinare i capelli fino a quando non sono umidi, ma non gocciolanti. Quindi, metti un cucchiaio di olio di ricino nei palmi delle mani e distribuiscilo sui capelli, iniziando prima dalle punte. Avvolgi il tutto in un asciugamano e lascia agire per 30 minuti prima dello shampoo.

Capsule di olio per capelli
Capsule di olio per capelli – @Zozulinskyi tramite Twenty20

Un modo semplicissimo per ottenere i benefici dell’olio di ricino nei tuoi capelli è semplicemente aggiungerlo al tuo attuale balsamo come booster. Puoi aggiungere 1-2 cucchiai di olio di ricino alla bottiglia del balsamo e agitarlo, oppure puoi portare un cucchiaino di olio di ricino nella doccia e combinarlo con il balsamo in mano. Quindi, usa il balsamo come faresti normalmente.

Puoi usare l’olio di ricino per calmare l’effetto crespo applicandolo direttamente sui capelli. La quantità di cui avrai bisogno dipenderà dalla lunghezza e dallo spessore dei tuoi capelli e anche da quanto sono asciutti. Inizia con una piccola quantità di olio di ricino e strofinalo tra le mani per distribuirlo e riscaldarlo un po’, il che renderà ancora più facile la diffusione tra i capelli. Quindi, liscia i capelli per mantenere i capelli svolazzanti verso il basso, oppure, se hai i capelli ricci, lavora attraverso i tuoi ricci, partendo dalla parte inferiore dei capelli e salendo verso l’alto.

Leggi anche